L’infame

 

“VOLEVO RICHIAMARE L’ATTENZIONE DEL BLOG SULL’INFAME CHE IERI SERA HA PENSATO BENE DI ELUDERE L’IMPEGNO IN PISCINA ADDUCENDO GIUSITIFICAZIONI DA UNDICENNE: IL SOGGETTO IN QUESTIONE, DEL QUALE NON FARO’ IL NOME PER DECENZA (VI DICO SOLO CHE E’ UN UOMO DALLA DUBBIA ETNìA, SEDICENTE CAPITANO D’INDUSTRIA NELLA BASSA BERGAMASCA NONCHE’ POSSESSORE DI SBORRO-AUTO 5000 DI CC. E DI SMART DECAPPOTTABILE), HA AVUTO L’ARDIRE E LA FACCIA DI TOLLA DI INVIARE UN SMS COLLETTIVO – FORSE PER CREARSI UN ALIBI AL QUALE SOLO UN DETECTIVE CHE HA STUDIATO AL CEPU AVREBBE DATO CREDITO – AFFERMANDO DI TROVARSI, ALLE ORE 21.03, IN RIDENTE (SI FA PER DIRE) CITTADINA PIEMONTESE E DI ESSERE IMPOSSIBILITATO AD AGGREGARSI AL MORLA, COME CONSUETUDINE SETTIMANALE VUOLE. ORBENE, L’INFAMONE, CORNUTONE ED INFRANTO NEL POSTERIORE, E’ STATO SGAMATO CON IL CULO SUL DIVANO DEL PROPRIO TUGURIO OROBICO, ALLE ORE 21.28 ALLORCHE’, ABBOCCANDO COME UN PESCE PAGLIACCIO, HA RISPOSTO ESALTATO AL TELEFONO NELLA CONVINZIONE CHE IL SUO INTERLOCUTORE FOSSE UN IMPRENDITORONE CHE LUI SPESSO DECANTA NEANCHE FOSSE BAUDELAIRE O VERLAINE. E QUI,VISTOSI SCOPERTO COME UN SENEGALESE CHE COMMERCIA BORSE DI VUITTON IN PIENO CENTRO CITTA’, SI E’ DISTINTO PER UN ATTEGGIAMENTO CHE DENOTA PERSONALITA’, SICUREZZA, AUTOREVOLEZZA E DICIAMO PURE AUTOSTIMA: HA VOLGARMENTE BUTTATO GIU’ IL TELEFONO COME QUEI RAGAZZETTI CHE COMPONGONO UN NUMERO TELEFONICO A CASO, ANSIMANO COME INFARTUATI SIMULANDO UN COITUS INTERRUPTUS E CHIUDONO SUBITO LA CONVERSAZIONE.
PRATICAMENTE L’INFAME OMME ‘EMMERDA NON HA SAPUTO REPLICARE, PREFERENDO LA RITIRATA VIGLIACCA. FOSSIMO STATI IN MOMENTI PIU’ EROICI E NELL’ERA DELL’ONORE E DELL’ORGOGLIO UN TIPO COSI’ ANDAVA MESSO AL MURO E GIUSTIZIATO CON UN ARANCIA TAROCCO IN BOCCA.
BASTASU ET CAINO”

 

da Piro per il blog

 

 

antpoma

 


Annunci
  1. antpoma
    1 dicembre 2009 alle 23:53

    Caspita! …e una bella fotina non la mettiamo?

    antpoma

  2. La zia
    3 dicembre 2009 alle 14:51

    standing ovation! uahahahahahah

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: