Home > Il Morla / La Morla > …ma io, veramente…

…ma io, veramente…

 

 

antpoma

 

Annunci
  1. Spangh
    2 febbraio 2010 alle 22:53

    Caro Antonio, mi è giunta voce della tua decisione di interrompere per un mese la nostra frequentazione. La medesima voce (a te molto vicina), afferma che questa scelta consista in una sorta di ripicca nei confronti della nostra associazione, scaturita dall’impossibilità di ripartire “alla romana” le costosissime libagioni che ti concedi nel dopo piscina. L’acceso dibattito suscitato dalla sensazionale notizia, seppur impoverito dall’assenza del nostro legale di riferimento che invito pubblicamente ad intervenire con un illuminato parere, ci porterebbe a delle conclusioni che poco si addicono al taglio garbato che caratterizza questa comunicazione, soprattutto in assenza di una tua nota ufficiale.

    Ti invito pertanto a dare seguito alla presente con una breve esposizione delle tue ragioni (magari discretamente sul blog), auspicando una tua immediata ripresa delle attività sociali del lunedì sera.

    Con i migliori saluti da parte di tutti noi
    Fabio

  2. pier
    2 febbraio 2010 alle 23:02

    Il nostro comune amico, si sa, non è nuovo a certe trovate-boutade che connotano la sua contorta personalità che è sintomatica di una spigolosa visione immanente del microcosmo che lo circonda.
    Asserire, come ha fatto con me via sms ieri sera, che non sarebbe venuto in piscina per “ragioni di alimentazione” è un po’ come come affermare di non poter andare a baldracche sulla via per Lallio perché è chiuso il passaggio a livello di via Moroni per lavori. Il fatto poi che delazione provenga da un soggetto la cui credibilità è pari a quella di un Vallanzasca che si presenta alla Banca Agricola Mantovana semplicemente per aprire un conto corrente è tutto dire. Ciò premesso, se davvero il motivo della provvisoria interruzione sia da imputare ad una malcelata volontà di attingere denaro dalle tasche degli associati morlisti per spalmare il costo di filetti e controfiletti di razza irlandese, beh, allora vada a fare in culo. Ha più “nero” lui nel portafoglio che pece fumante un Lupetto del 1980.
    La verità, per l’idea che mi sono fatto frequentando (sia chiaro, a piccole dosi!!!) l’elettrotecnico di via Dall’Ovo, è che costui vuole sempre stupire talvolta riuscendoci, sebbene alla sua maniera, talvolta suscitando legittima perplessità che occhi più professionali qualificherebbero come sindrome schizoide amiotrofica laterale.
    La vera cancrena del Morla, ormai metastatizzata, gira in minicar…

  3. antpoma
    2 febbraio 2010 alle 23:11

    Definirmi elettrotecnico è veramente sottovalutante; potrei querelarti!

    antpoma

  4. pier
    3 febbraio 2010 alle 12:10

    Grande apologia di fronte agli “attacchi” degli associati!
    Chi non ha nulla da dire ammette il proprio errore.
    Si attendono le scuse ufficiali

  5. 3 febbraio 2010 alle 14:49

    uahahahaha mi fate morire!

  6. pier
    4 febbraio 2010 alle 19:22

    Povero Antonio, schiavo di nutrizionisti senza scrupoli che per sfilargli i soldi dal portafoglio gli fanno credere che il filetto con verdure grigliate sia più salutare di una pizza senza mozzarella!
    Non importa se, poi, durante la settimana mangi tutte le troiate di questo mondo !!!
    E, inoltre, mi e ti chiedo, non potresti comunque venire in piscina, partecipare alla vita sociale del gruppo, aggregarti alla pizzata e fare come Erika che, zitta zitta, poggia il culo sulla sedia, non ordina nulla salvo l’acqua (*vedasi sotto)e scruta il mondo aggrottando le sopracciglia ? Faresti contento in primis lo sbimp, poi te stesso ed eviteresti figure da borolaio !!

    (*Erika beve acqua a sbafo da 5 anni, quindi: ipotizziamo 40 settimane annue nelle quali la Sub-essa consuma circa 32 bottiglie da 2 euro l’una (ma sto basso): totale €. 64,00 che la signora deve alla cassa!!!

  7. spangh
    5 febbraio 2010 alle 21:52

    Caro Antonio, bene fai a sfogare il rancore che ti rode e ti logora. Comprendiamo la situazione e porteremo sulle nostre forti spalle l’immeritato peso, aspettando che la terapia compia il suo effetto.
    Chissà, forse il mese prossimo ti indignerai perchè non ci vestiamo come te per solidarietà, o perchè non appoggiamo le tue iniziative, o perchè ridiamo più alle battute di Uesli che alle tue. Non preoccuparti, sapremo sopportare anche questo e ti accoglieremo comunque a braccia aperte.
    Nell’attesa abbiamo approvato la regola che vincola il rientro al pagamento degli arretrati.
    Sarai sempre benvenuto tra noi.
    P.S. Pubblico ringraziamento all’Avvocato per le perle di saggezza che elargisce sempre a piene mani

  8. pier
    8 febbraio 2010 alle 09:56

    …e chissà cosa tirerà fuori dal cilindro per i mesi a venire!!! State sicuri che lo stolto a marzo si ricongiungerà al gruppo non tanto perchè ne abbia voglia quanto per non creare il pretesto per essere bacchettato. Poi, quasi sicuramente si inventerà qualche altra paranoia manipolando i suggerimenti terapeutici del fisiatra, dell’odontoiatra, dell’immunologo, del nefrologo e via dicendo elemosinando comprensione e rabbuiandosi se nessuno lo sosterrà nelle sue decisioni. Ormai è un uomo incurabile nel fisico e nello spirito e difficilmente cambierà alla soglia dei cinquant’anni. Forse dovrebbe rasserenarsi appoggiando il pisxxxino sulla pasxxxina di qualche commessa dell’Ld o del Pellicano per smorzare questi maldestri tentativi di richiamare l’attenzione del Morla (per ora si accontenta di guardare morbosamente il mio di pisello sotto la doccia), solo che si mette sempre di mezzo lo Sbimp, altro soggetto capace di abbandonarti in aeroporto a Kirghisia qualora vi fosse un attacco dei ribelli.
    Ahimè, la vedo dura…

  1. No trackbacks yet.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: